Video Fagiolo cannellino di Atina DOP: descrizione delle fasi di coltivazione e video ricette 

Video Fagiolo cannellino di Atina

La polenta nella Valle di Comino 

 

a1_logo_ATINA_DOP                                Logo_supremo                            A_logo_DOP

 

         

 

sottovuoto_supremo

Fagioli cannellini di Atina - buoni e sani

Per diversi secoli il fagiolo cannellino di Atina ha rappresentato l'alimento principale degli abitanti del territorio.

Ancora oggi buona parte delle tecniche di coltivazione utilizzate non sono cambiate:

- il terreno, prima della semina non è fertilizzato, nemmeno con concime organico;

- il raccolto è fatto manualmente, le piantine vengono estirpate, unite in mazzetti ed essiccate mediante ventilazione naturale;

- la cernita finale, prima del confezionamento, è effettuata manualmente.

Alcuni consigli per cucinare i fagioli cannellini di Atina DOP

Dopo averli lavati con acqua, metterli a cuocere i cannellini in una pentola con acqua

fredda (senza ammollo), aggiungere sedano, carota, alloro e cipolla,  salare a fine cottura.

 

                                                                                                                                                         confezione sottovuoto da 500 g

 

 

Vasetto_fagioli

CONFEZIONE IN VASETTI DI VETRO

INGREDIENTI

 

Fagioli Cannellini di Atina DOP, Acqua, Sale di Cervia.

Prodotto senza conservanti.

 

II Fagioli Cannellini di Atina DOP cotti in acqua e sale di Cervia senza conservanti. Facile da cucinare, basta scaldarlo o farlo soffriggere aggiungendo eventualmente gli altri ingredienti necessari per realizzare la vostra ricetta.

Il suo sapore delicato consente di accostarlo ad una moltitudine di ingredienti per la realizzazione di tutte le ricette che la vostra fantasia vi suggerisce.

 

 altre tipologie     

         

               

Altri prodotti Supremo Farm:       Pasta al farro - farro perlato - dolciumi -passata di pomodoro